I tortellini da brodo alla massese

I tortellini da brodo sono un classico nelle giornate d’autunno e inverno, si accompagnano a un calice di Sangiovese e rallegrano pranzi e cene della domenica

Ai piedi delle Alpi Apuane per le feste di Natale non mancano mai, in particolare per la vigilia o per Santo Stefano, oggi seguiremo la ricetta della mamma di Lulù, ricetta che si tramanda in famiglia da generazioni.

Sopra Massa si chiamano anche quadrotti e l’ingrediente principale è sempre la mortadella, le dosi non sono sempre esatte quanto raccontiamo le ricette perché spesso si utilizzano gli ingredienti già presenti in casa.

Un avanzo di arrosto, per esempio, oppure del tacchino in bianco che si unisce tranquillamente alla mortadella.

In questo caso è stato utilizzato un pezzo di lesso ed anche le sue carote.

La mamma di Luana ha sempre detto che nei ripieni ci va sempre la noce moscata, perciò non fatevela mancare.

Ingredienti per circa 250 tortellini:

  • mezzo kg di farina
  • un pezzo di mortadella
  • carne cotta tipo lesso, tacchino, macinato, arrosto
  • noce moscata
  • grana o parmigiano
  • un uovo

Per l’impasto della sfoglia potete usare la stessa dei tagliarini o delle pappardelle



Una toscana in cucina

Luana “Lulù” Fruzzetti è cuoca e pasticciera e dopo anni passati nelle cucine di ristoranti e locali della Versilia ha deciso di coltivare il suo grande sogno, quello di avviare una propria attività.

Lulù vive in luogo incantato, a 700 m di altitudine, tra prati e boschi di castagni, sui monti sopra Massa.

Qui coltiva il suo orto, per una cucina a km zero e con prodotti di qualità. I formaggi e le farine le arrivano da un pastore della zona, così come tutte le materie prime che impiega per cucinare le prelibatezze che ci presenterà.