Le zucchine ripiene

Ottime appena sfornate, ma anche fredde, come secondo piatto o antipasto, pranzo per la schiscetta per l’ufficio o da portare al mare, le zucchine ripiene sono una preparazione versatile, ve le presentiamo in versione vegetariana e onnivora.

Le zucchine ripiene, tipica delizia estiva, possono essere preparare sia con le classiche zucchine lunghe, sia con quelle tonde, per le quali io suggerisco una precottura degli ingredienti prima del forno.

La ricetta delle zucchine ripiene

Potete procedere in due modi, a crudo o con pre-cottura, con le zucchine tonde meglio la seconda o si rischia una cottura non uniforme.

Svuotate le zucchine e unite la polpa a carne macinata, un poco di mortadella, sale, pepe e un pizzico di noce moscata, maggiorana, fare cuocere brevemente in un soffritto di cipolla (passaggio utile anche ad eliminare eccessi di acqua).

Fate raffreddare un poco, aggiungete abbondante parmigiano, un uovo e infornate fino a cottura.

Se volete preparare una versione vegetariana, alla polpa di zucchine potrete unire altre verdure, dei piselli, per esempio e dopo la pre cottura ricotta, parmigiano e un uovo.

In alternativa, le zucchine ripiene possono essere anche farcite con tonno e ricotta, oltre, naturalmente, alla polpa delle zucchine stesse.


Le zucchine ripiene e il vino