I taglierini nei fagioli

Piatto tipico della cucina carrarina, i taglierini nei fagioli sono ottimi sia in inverno, sia in estate.

Il procedimento per la preparazione dei taglieri nei fagioli è in realtà meno complesso di quanto possa sembrare, inoltre si tratta di un piatto che si può preparare con anticipo e che il giorno successivo è ancora più gustoso.

Da accompagnare con un bicchiere di Scorciato, rosso DOC.

Ingredienti per 4 persone:

  • Mezzo chilo di fagioli borlotti freschi (o 2 etti di fagioli secchi), mezzo cavolo verza,
  • due patate,
  • una cipolla,
  • una zucchina,
  • una carota,
  • una costola di sedano,
  • uno spicchio d’aglio,
  • prezzemolo, basilico,
  • un cucchiaio raso di salsa di pomodoro o un bel pomodoro maturo,
  • 1 hg. scarso di lardo (possibilmente di Colonnata),
  • olio d’oliva, sale.

Per la pasta (taglierini):

3 etti di farina, acqua e un pizzico di sale.

Mettere a bollire in abbondante acqua leggermente salata i fagioli assieme alle verdure ben pulite e lavate, il cavolo verza tagliato a striscioline, la carota la zucchina e mezza cipolla a rondelle, le patate a tocchetti.

Tritate, insieme alla mezza cipolla rimasta, la costa di sedano, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, il basilico e il lardo che farete soffriggere in un’ altra pentola con l’olio d’oliva.

Appena il soffritto sarà appena dorato aggiungete il pomodoro a pezzetti o il concentrato e allungate con un poco d’acqua.

Quando le verdure e fagioli saranno cotte, passatele e versate il tutto nella pentola del soffritto, aggiungete l’acqua di cottura, e tenete da parte una tazza di fagioli interi .

Riportate a bollore e aggiungete i taglierini che nel frattempo avrete preparato.

I taglierini si preparano solo con farina, acqua e un pizzico di sale. La sfoglia dovrà essere tirata con un’altezza di circa mezzo centimetro, arrotolata e tagliata ottenendo delle tagliatelle lunghe e strette.

A fine cottura aggiungerete i fagioli rimasti. e regolerete di sale.

Fate raffreddare e servite con un filo di olio crudo.

I taglierini nei fagioli sono ottimi anche riscaldati il giorno successivo, dunque vale la pena di abbondare nella preparazione.