La polenta meschia

La polenta meschia è una polenta fatta con farina di granturco e tutte le verdure dell’orto e se ne abbiamo l’opportunità, raccogliendo e utilizzando gli “erbi“.

La Meschia di Casola è una polenta di farina di granturco arricchita da fagioli, cavolo nero, patate e lardo, condita a piacere con olio e parmigiano.

L’origine di questo piatto non é ben definita ma si può affermare che porti avanti la tradizione della cosiddetta “cucina povera” di preparare il cibo mescolando (meschia), con gli ingredienti disponibili dal popolo.

Spesso si cucina buttando la farina direttamente nel minestrone classico.

È  anche conosciuta nel resto della Lunigiana come “polenta incatenata” o frascadei o fr’gadèi, secondo l’inflessione dialettale della zona, anche a Carrara viene definita polenta incatenata.

È un piatto molto gustoso e sostanzioso, buono anche il giorno dopo, infatti una volta raffreddata e tagliata si può friggere e accompagnare con fette di formaggio.

Accompagnatela con un ottimo Scorciato.

Potrete assaggiarla alla “Sagra della Meschia” presso la “Papastrel Fest“ a Casola in Lunigiana a fine luglio!

Se invece volete prepararla a casa ecco la ricetta:

  • 300 g di farina di granoturco setacciata
  • 150 g di fagioli borlotti secchi
  • 1 cavolo nero oppure erbi
  • 50 g di parmigiano grattugiato o stracchino
  • Mezzo mestolo di olio EVO
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 litro e mezzo di acqua

La video ricetta della polenta meschia


Una toscana in cucina

Luana “Lulù” Fruzzetti è cuoca e pasticcera e dopo anni passati nelle cucine di ristoranti e locali della Versilia ha deciso di coltivare il suo grande sogno, quello di avviare una propria attività.

Lulù vive in luogo incantato, a 700 m di altitudine, tra prati e boschi di castagni, sui monti sopra Massa.

Qui coltiva il suo orto, per una cucina a km zero e con prodotti di qualità. I formaggi e le farine le arrivano da un pastore della zona, così come tutte le materie prime che impiega per cucinare le prelibatezze che ci presenterà.



seppie in zimino

Le seppie in zimino

Le seppie in zimino sono un piatto tipico della tradizione toscana, questa ricetta in particolare proviene dal ricettario di un vecchio cuoco senese, ripresa da …
Read More
castagnaccio

Il castagnaccio

Autunno e castagne sono quasi sinonimi e tra le diverse preparazioni, sicuramente una delle più amate è proprio il castagnaccio. La farina di castagne da queste …
Read More
Load More