Castagne e vino rosso

Un abbinamento da provare senza alcun indugio

Un pomeriggio d’inverno, il camino acceso, le castagne che cuociono nella loro padella in ferro bucherellata. Quella ormai un po’ annerita e con il manico in legno bruciacchiato a ricordare le tante serate passate con gli amici, tra una chiacchiera e l’altra. E un bel calice di vino rosso

Deliziose sempre e in qualsiasi situazione, le castagne si abbinano a meraviglia a un calice di vino rosso.

Castagne, buone e adatte a tutti

Le castagne, così come la farina di castagne che potrete reperire tutto l’anno, sono un alimento gluten free e facilmente digeribile.

Ricche di nutrienti, tra cui ferro e acido folico, le castagne sono anche – ahimè – decisamente caloriche. Attenzione dunque ad non abusarne, in particolare se si hanno problemi di diabete o di sovrappeso.

Le castagne in cucina

Bollite, arrostite, al forno o in dolci squisiti come il monte bianco, in realtà le castagne possono essere impiegate anche in numerosi primi e secondi salati.

Molto utilizzate nella cucina vegana, le castagne sono perfette anche nella preparazione di primi e secondi con carne, speck o salsiccia.

In tutti i casi i piatti a base di castagne si gustano al meglio con un bicchiere di vino rosso, non eccessivamente invecchiato. Vi consigliamo di provarle con il nostro Scorciato DOC 2018.

castagne e vino rosso scorciato cantine ramarro

Per informazioni e ordini:

info@cantineramarro.com, tel: +39 335 5404064

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *