Coupelle con mousse di castagne e pera al vino rosso

Autunno, tempo di castagne. Ecco quindi una ricetta per un dolce, una deliziosa mousse di castagne, che aggiunge l’aroma del vino rosso a questo delizioso frutto.
La ricetta è di Mara Ravera, chef e titolare dell’Osteria della Luna di Pontremoli.

Alla base del dolce ponete una cialda cialda modellata, fatta con l’impasto delle lingue di gatto.

Per la mousse di castagne, fate bollire le castagne con poca acqua e a metà cottura aggiungete latte e zucchero fino a portarle a completa cottura.

Questo composto deve essere piuttosto denso, da potere schiacciare con lo schiacciapatate, una volta raffreddatosi.

A questo punto si aggiunge al composto la panna montata ferma, in quantità tale da dare morbidezza alle castagne tale da potere essere poi lavorato con la sac a poche.

Le pere coscia vanno sbucciate e private del torsolo da sotto, quindi vanno cotte nel vino rosso e zucchero in un tegame di giusta capienza, dove le pere siano tutte sommerse fino al picciolo, in piedi.

Il liquido di cottura delle pere va successivamente ridotto, bollendolo, con pochissima fecola di patate.

Questo liquido diventa un topping con il quale decorare il dolce.

Da gustare con un ottimo spumante, oppure, perché no, con un calice di vino rosso.