Le tagliatelle con farina di ceci

Le tagliatelle con farina di ceci sono un piatto antico che veniva preparato in tante occasioni, in alternativa ad altre ricette a base di ceci, spiega Nicola Natili introducendo questa interessante ricetta toscana.

I ceci – come gli altri legumi – sono sempre stati definiti la carne dei poveri e – anche grazie al fatto che si possono conservare a lungo – sono molto presenti nella cucina tradizionale toscana.

I legumi, inoltre, sono una buona fonte di proteine, fibre e altri nutrienti, se volete scoprirne le numerose qualità vi suggerisco il mio articolo Legumi fonte di benessere

La ricetta delle tagliatelle con farina di ceci

Il Natili suggerisce anche una ricetta per un gustoso sugo alla salsiccia, se siete a dieta fatelo senza salsiccia!

Ingredienti per le tagliatelle
  • 200 gr farina di ceci
  • 200 gr farina 0
  • 4 uova medie
  • una ciocca di salvia
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • sale
Per il sugo:
  • 300 gr di pomodori freschi (o pelati)
  • 1 cucchiaino di conserva
  • 1 cipolla piccola
  • 2 salsicce fresche
  • una ciocca di salvia
  • una punta di peperoncino
  • Un pizzico di sale
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione dell’impasto delle tagliatelle con farina di ceci

Mescoliamo la farina di ceci con quella di grano, disponiamola a fontana e versiamo all’interno le uova, l’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e 3-4 foglie di salvia tritate molto finemente. Mescoliamo accuratamente per circa 5’, fino ad ottenere un impasto consistente ed omogeneo che ricopriremo con un panno lasciandolo riposare per circa un’ora.

Preparazione del sugo

Nel frattempo prepariamo il sugo con cui andremo a condire le tagliatelle. Affettiamo finemente una cipolla di media grandezza che metteremo a rosolare in un po’ di olio extravergine d’oliva, fino a leggero imbiondimento. Aggiungiamo la punta di un peperoncino e le salsicce spellate e sbriciolate con una forchetta. Il tempo necessario per insaporire il tutto e uniamo il pomodoro e un cucchiaino di conserva di pomodoro stemperato in mezzo bicchiere di acqua calda. Lasciamo ritirare lentamente il sugo aggiungendo, a metà cottura, 4-5 foglie di salvia e un paio di cucchiai abbondanti di ceci lessati contemporaneamente.

Preparazione tagliatelle

Mentre il sugo cuoce, riprendiamo l’impasto lasciato a riposare e, servendosi di un ranzagnolo, ricaviamone una sottile sfoglia che taglieremo a strisce larghe più o meno mezzo centimetro. Disponiamo le tagliatelle su un posatino ben asciutto e lasciamo riposare fino a quando il condimento non sarà pronto.

Cottura 

Portiamo ad abolizione l’acqua salata e cuociamo per circa 3 minuti le tagliatelle. Trascorso il tempo le scoliamo e le versiamo subito nel sugo, il tempo di insaporirle bene. Poco prima di levarle dal fuoco, aggiungiamo un paio di cucchiai di pecorino senese ben stagionato stagionato. Una ricetta semplice, economica e molto buona.

Le tagliatelle con farina di ceci e il vino

Questo piatto va abbinato sicuramente a un vino rosso, con il sugo alla salsiccia uno Scorciato 2017 ci sta d’incanto.

Ti potrebbe interessare

  • I cardi gratinati
    Quella dei cardi gratinati è una ricetta semplice, che necessita tuttavia di alcuni piccoli accorgimenti per diventare una vera e…
  • Il pane fatto in casa
    Fare il pane in casa è davvero molto semplice, bisogna solo prenderci un po’ la mano e non arrendersi di…
  • Lo spezzatino di bollito
    La ricetta dello spezzatino di bollito fa parte delle gustosissime ricette antispreco ed è un’ottima soluzione per trasformare gli avanzi…
  • La frittata di pane
    Quella della frittata di pane è una classica ricetta antispreco, di quelle pensate per non buttare un alimento pur prezioso…
  • La pasta al forno con i broccoletti
    Quella della pasta al forno con i broccoletti, ricetta facilmente replicabile anche con altre verdure secondo la stagione, è semplice,…