Il pollo arrosto

Il pollo in numerose famiglie italiane è il tipico arrosto della domenica, giornata in cui si può cucinare senza troppa fretta.

Profumato, con la sua pelle croccante e saporita, che tutti fanno a gara per mangiare, le immancabili patate al forno e – nella ricetta che vi proponiamo oggi insieme a Chef Lulù – anche con verdure di stagione, perché diventi un secondo davvero completo.

Le ricetta del pollo arrosto con verdure di stagione

Vi serviranno:

  • un bel pollo ruspante
  • patate e verdure di stagione
  • aglio, sale, pepe
  • salvia e rosmarino in abbondanza

Sbucciate le patate e le verdure miste e tagliatele a spicchi.

Tritate separatamente le erbe aromatiche e l’aglio. Ponete nel mortaio 1 cucchiaio di sale grosso, unite le aromatiche tritate e pestate.

Pulite il pollo, fiammeggiatelo per eliminare eventuali residui di penne.
Inserite nel ventre il sale aromatico e l’aglio tritato.

Ungetelo con olio e cospargetelo con un poco di trito di erbe aromatiche, poi trasferitelo in una teglia unta, salate e pepate. Per ottenere la pellicina sottile e croccante cospargete con un pò di burro e erbe tritate oppure con dello strutto.

Infornate a 180° per 40 minuti, quindi sfornate e contornate il pollo con le verdure che avete preparato in precedenza.
Salatele, irroratele con un filo d’olio e infornate di nuovo alzando la temperatura a 190° e proseguendo la cottura ancora per 45 minuti.


fritto calamari

Il fritto misto

Il fritto misto e il profumo dell’estate nell’aria, su una terrazza sul mare, con un calice di Cuore di Candia.
Leggi tutto

Una toscana in cucina

Luana “Lulù” Fruzzetti è cuoca e pasticcera e dopo anni passati nelle cucine di ristoranti e locali della Versilia ha deciso di coltivare il suo grande sogno, quello di avviare una propria attività.

Lulù vive in luogo incantato, a 700 m di altitudine, tra prati e boschi di castagni, sui monti sopra Massa.

Qui coltiva il suo orto, per una cucina a km zero e con prodotti di qualità. I formaggi e le farine le arrivano da un pastore della zona, così come tutte le materie prime che impiega per cucinare le prelibatezze che ci presenterà.