Il polpettone antispreco

Alzi la mano chi non adora il polpettone. Il polpettone è un grande classico di ogni famiglia, viene preparato con la scusa che i bambini lo mangiano volentieri ed è un secondo ricco, poi finisce in una battaglia a colpi di forchetta per chi si accaparra l’ultima fetta.

Il polpettone è talmente gustoso da fare perdere ogni ritegno ai commensali adulti, che saranno pronti a sfidar a singolar tenzone persino quel nano quattrenne del Giovannino, che a tavola frigna e non mangia mai niente, poi quando si prepara il polpettone se ne mangia 4 fette. E si spazzola anche tutto il purè di patate.

Insomma, non so da voi, ma a casa nostra il polpettone è sinonimo di allegria e calore familiare e ogni volta mi ripeto che non lo preparo abbastanza spesso.

Quella che vi presentiamo oggi è la fantastica ricetta di Chef Lulù nata per recuperare quel che resta del bollito.

Il bollito misto, infatti, è una di quelle preparazioni che risulta quasi impossibile preparare per sole due o tre persone. Oltretutto se ne preparare in abbondanza sarà molto più buono e avrete un brodo favoloso.

Il problema si pone quando avete mangiato bollito per 4 giorni e cominciate non poterne davvero più, ecco quindi una ricetta antispreco, perfetta anche se vi avanza dell’arrosto.

Non dimentichiamo che le #ricetteramarre sono sempre attente agli sprechi e alla scelta di ingredienti sani e a basso impatto ambientale.

La ricetta del polpettone antispreco

Vi dovrete procurare

  • uovo
  • pane bagnato nel latte o brodo
  • un pezzetto di bollito
  • salsicce o mortadella
  • un pò di formaggio grana

cottura a forno caldo 200 gradi per 40 minuti totali

Quale vino abbinare al polpettone

A un polpettone preparato in questo modo abbinerei senza dubbio uno Scorciato DOC 2017 ancora disponibile in quantità limitata, singolarmente o in abbinamenti ai nostri migliori prodotti nelle Bracco Box serie VIP.


fagioli all'uccelletto

I fagioli all’uccelletto

Ricetta classica della tradizione toscana, quella dei fagioli all’uccelletto è semplicissima e molto gustosa, ma richiede alcune piccole attenzioni per riuscire davvero bene. Ingredienti semplici, facilmente …
Read More
tagliatelle

Le tagliatelle con farina di ceci

Le tagliatelle con farina di ceci sono un piatto antico che veniva preparato in tante occasioni, in alternativa ad altre ricette a base di ceci, spiega Nicola Natili introducendo questa interessante ricetta toscana. I ceci …
Read More
pasta fatta in casa

La pasta fatta in casa

Da cuocere in brodo, per fare tortellini e tordelli, lasagnette, fettuccine o pappardelle, ecco la videoricetta per una pasta fatta in casa da veri professionisti https://youtu.be/Z7dQPENoTe0
Read More

Una toscana in cucina

Luana “Lulù” Fruzzetti è cuoca e pasticcera e dopo anni passati nelle cucine di ristoranti e locali della Versilia ha deciso di coltivare il suo grande sogno, quello di avviare una propria attività.

Lulù vive in luogo incantato, a 700 m di altitudine, tra prati e boschi di castagni, sui monti sopra Massa.

Qui coltiva il suo orto, per una cucina a km zero e con prodotti di qualità. I formaggi e le farine le arrivano da un pastore della zona, così come tutte le materie prime che impiega per cucinare le prelibatezze che ci presenterà.