La ricetta dei krapfen

Krapfen, Faschingskrapfen, berliner Pfannkuchen, insomma ci siamo capiti, stiamo parlando di krapfen! Ce li racconta chef Lulù che grazie alla figlia Sara ha avuto la possibilità di approfondire le tradizioni culinarie svizzere e tedesche.

I krapen hanno nomi diversi in base alle tradizioni locali tedesche, li trovate spesso con il nome di Faschingskrapfen – i krapfen di carnevale – a volte si chiameranno Silvester Krapfen – i krapfen di San Silvestro – oppure deliziosamente Pfannkuchen, in quei di Berlino.

La vera ricetta dei krapfen fa appello ad ingredienti essenziali: uova, farina, latte, lievito, zucchero, sale, scorza di limone, strutto per friggere e marmellata per il ripieno.

Spesso il ripieno vede l’utilizzo di crema pasticciera, panna montata, crema al cioccolato, gelatine e marmellate di frutta

Nella ricetta odierna la forma è diversa e non è previsto ripieno.

Gli ingredienti dei krapfen

  • 1uovo
  • 200 g di latte
  • 40 g di zucchero
  • 20 g di lievito di birra fresco se avete quello secco la metà, se avete tempo per lievitazioni lunghe dimezzate i lieviti
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 40 g di burro
  • 200 g di Manitoba
  • 200 di farina 00
  • zucchero e cannella per coprire.
  • io ho aggiunto 2 gocce di arancia in aroma concentrato 2 gocce di limone 2 gocce di vaniglia
  • olio per friggere

La video ricetta dei krapfen


Una toscana in cucina

Luana “Lulù” Fruzzetti è cuoca e pasticcera e dopo anni passati nelle cucine di ristoranti e locali della Versilia ha deciso di coltivare il suo grande sogno, quello di avviare una propria attività.

Lulù vive in luogo incantato, a 700 m di altitudine, tra prati e boschi di castagni, sui monti sopra Massa.

Qui coltiva il suo orto, per una cucina a km zero e con prodotti di qualità. I formaggi e le farine le arrivano da un pastore della zona, così come tutte le materie prime che impiega per cucinare le prelibatezze che ci presenterà.